MUSICA


​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​
​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​
​​​​​​​​​​​​​​



​​​​​​
Parliamo dei nostri gusti musicali
​​​​​​​

​​​



MUSICA
Start a New Topic 
Author
Comment
Il nuovo singolo di Morrissey assomiglia ad un brano degli Smiths

Il nuovo singolo di Morrissey assomiglia ad un brano degli Smiths
"Rebel without applause" prova a riportare il cantante ai tempi di "The queen is dead"...
Il nuovo singolo di Morrissey assomiglia ad un brano degli Smiths
Di Gianni Sibilla
Alla fine, è arrivata una nuova canzone di Morrissey: "Rebel without applause" è la prima canzone da "Bonfire Of Teenagers", il nuovo album dell'ex cantante degli Smiths; dopo essere stato annunciato nel 2021 e poi rinviato, l'album dovrebbe uscire nel febbraio del 2023, a tre anni da “I Am Not A Dog on a Chain” (pubblicato da BMG, con cui Morrissey litigò). La canzone vede la presenza di Andrew Watt (produttore di Ozzy Osbourne, Elton John ed Eddie Vedder), nonché la presenza di Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers alla batteria e di Josh Klinghoffer alla chitarra (ex RHCP, ora membro aggiuntivo dei Pearl Jam).

Proprio le chitarre del brano faranno fare un salto sulla sedia agli amanti degli Smiths: ricordano moltissimo quelle di "Cemetry gates", brano del capolavoro della band "The queen is dead".


L'album conterrà 11 canzoni, diverse delle quali già suonate dal vivo negli ultimi tempi. In particolare una canzone ha fatto discutere, la title-track, che racconta, a modo suo, l’attentato alla Manchester Arena del 2017 dopo il concerto di Ariana Grande dove morirono 22 persone per una bomba di un kamikaze fatta esplodere mentre il pubblico usciva dallo show. Nel testo Morrissey canta: “And the silly people sing ‘Don’t Look Back in Anger’”. Il riferimento (“Gli stupidi cantano ‘Don’t look back in anger’) è al fatto che “Don’t look back in anger” degli Oasis divenne una sorta di inno nei giorni successivi all’attentato: in particolare venne cantata dai Coldplay e da Ariana Grande al concerto di beneficenza One Love.

Questa la tracklist di "Bonfire of teenagers"

I Am Veronica
Rebels Without Applause
Kerouac Crack
Ha Ha Harlem
I Live In Oblivion
Bonfire of Teenagers
My Funeral
Diana Dors
I Ex-Love You
Sure Enough, The Telephone Rings
Saint In A Stained Glass Window