MUSICA



​​​​​​​



​​​​​​
Parliamo dei nostri gusti musicali
​​​​​​​

​​​



MUSICA
Start a New Topic 
Author
Comment
Spedali Civili Brescia dicono grazie con Fausto Leali

Hanno scelto 'Il mio canto libero' di Battisti Mogol gli Spedali civili di Brescia per dire grazie della vicinanza durante l'emergenza Coronavirus. E con il contributo di Fausto Leali hanno girato un video davanti all'ospedale Civile che ha curato più di tremila pazienti. Un video a cui hanno partecipato anche i sanitari, inframmezzato delle immagini dei giorni più difficili della pandemia.
"In un mondo che / Non ci vuole più /Il mio canto libero sei tu. In un mondo che / Prigioniero è / Respiriamo liberi / Io e te" sono parole che hanno così preso un nuovo significato, ancora più chiaro nel finale del filmato, visibile su youtube.
Dopo l'applauso dei sanitari, chiude il video la scritta 'Durante l'emergenza sanitaria Covid-19 abbiamo dato tutto.
Abbiamo dato tutti. Grazie'.
"Nei mesi di lockdown - spiega l'Asst Spedali civili - , i cittadini sono stati vicino all'Ospedale, come successo in tante altre città fortemente colpite, con donazioni, piccole e grandi, con flash mob, video e fotografie realizzate da classi di bambini, messaggi di conforto e sostegno per ringraziare questa grande e instancabile equipe sanitaria, e oggi è quella stessa equipe che vuole dire 'grazie' di tutto l'appoggio, la collaborazione e i sacrifici fatti".