MUSICA






​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​
​​​​​​​
​​​​​​​


Parliamo dei nostri gusti musicali




MUSICA
Start a New Topic 
Author
Comment
Stevie Wonder si inginocchia sul palco per protesta contro Donald Trump


Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che i giocatori professionisti di basket e football che si inginocchiano oppure alzano i pugni al cielo durante l’esecuzione dell’inno nazionale prima dell’inizio delle partite per protestare contro le brutalità della polizia dovrebbero essere licenziati perché mancano di rispetto alla bandiera.

Stevie Wonder in concerto al Global Citizen festival al Central Park di New York ha mostrato solidarietà con tutti gli sportivi che dimostrano il proprio disappunto con quel gesto inginocchiandosi a sua volta sul palco aiutato dal figlio Kwame Morris dicendo queste parole: “Stasera mi inginocchio per l’America. Non con un solo ginocchio, con tutti e due. Entrambe le ginocchia per una preghiera per il nostro pianeta, il nostro futuro, per i leader del nostro mondo”.

Durante il concerto Wonder ha duettato con Pharrell Williams su “Superstition”, “Get lucky” e “Happy”.